Ipovisione - Cecità  

IDEE DI GIOCO PER BAMBINI IN CONDIZIONE DI DISABILITA'

(Dott.ssa Francesca Caprino)

UNA PREMESSA

La funzione del gioco nei bambini è da molti anni argomento di trattazione da parte di psicologi e pedagogisti.

La letteratura evidenzia le molteplici funzioni delle attività di gioco nell'età evolutiva.

Il gioco rappresenta infatti uno dei modi privilegiati per esplorare il mondo esterno e quello delle relazioni interpersonali, per sviluppare abilità motorie e cognitive, per sperimentare ruoli, per agire la propria creatività.

E' evidente come le attività ludiche ricoprano nei bambini disabili le medesime funzioni.

STRATEGIE E TECNOLOGIE A SUPPORTO DELLA LETTURA E SCRITTURA DA PARTE DI SOGGETTI IPOVEDENTI IN ETA' SCOLARE - Parte seconda

(Dip. Ing. Alessandra Eselli)

Nuove strategie e soluzioni tecnologiche

Riprendiamo l'argomento trattato lo scorso mese cercando di capire meglio quali strumenti oggi la tecnologia offre per facilitare il processo di inserimento scolastico dei bambini con problemi di vista.

UTILIZZO DEL LIBRO DIGITALE NEI CASI DI DISTURBI SENSORIALI E DELL'APPRENDIMENTO

(Dott.ssa Francesca Caprino)

Il presente articolo vuole essere un approfondimento  sul tema del libro elettronico o e-book, utile a quanti, per un disturbo sensoriale (non vedenti ed ipo-vedenti) o dell'apprendimento (dislessici) trovino difficile e o impossibile accedere ai comuni libri cartacei.

Cosa è un e-book

L'e-book o libro elettronico è un'opera letteraria edita in formato digitale.

DIFFICOLTA’ VISIVE E COMPUTER: ACCORGIMENTI POSSIBILI seconda parte

(Dott. Alessio Manfredini)

Nell'articolo dello scorso novembre abbiamo illustrato vari accorgimenti utili per rendere accessibile il computer a chi presenta difficoltà visive.

Nel caso in cui gli accorgimenti consigliati nell'articolo sopra citato non consentano una buona visibilità, si possono utilizzare le opzioni offerte da Accesso Facilitato.

DIFFICOLTA’ VISIVE E COMPUTER: ACCORGIMENTI POSSIBILI prima parte

(Dott. Alessio Manfredini)

Molte più persone di quante si creda sono affette da importanti difficoltà visive, che spesso si presentano associate ad altre patologie.

Allo scarso residuo visivo, poi, possono associarsi ulteriori difficoltà o riduzioni nella fissazione, nei movimenti oculari, nell’esplorazione visiva, nell’ampiezza del campo di fissazione, nell’integrità del campo visivo, nella sensibilità al contrasto, nella percezione del colore.

LA TASTIERA STANDARD COME AUSILIO: ALCUNI ADATTAMENTI

(Dott.ssa Cristina Sassi)

In quest’articolo riporteremo una serie di idee per adattare la tastiera standard nel caso si incontrino difficoltà nel suo utilizzo; a volte è sufficiente identificare il problema che rende difficile l’uso della tastiera e cercare di aggirarlo con semplici accorgimenti. In generale, durante la valutazione riguardante le possibilità di accesso al computer di un utente, è consigliabile partire dalle cose più semplici per arrivare a soluzioni più sofisticate soltanto se le prime non risultano adeguate.

AUSILI PER LA VIDEOSCRITTURA

(Dott.ssa Cristina Sassi)

Introduzione

Condividi contenuti