Il software Mind Express per una valutazione neuropsicologica qualitativa. Quali risorse quando non è possibile somministrare prove standardizzate? 

ISAAC 2017 - Prato, 26 Maggio 2017
Quando: 
Venerdì, 26 Maggio, 2017 - 15:00 - 16:00
Durata: 
1ora
Dove: 
presso la sede dell'Ente committente
Certificazione: 
Crediti ECM
Quota: 
Contattare l'organizzatore
Siamo spiacenti ma le iscrizioni sono chiuse

Workshop organizzato all'interno della 6° Conferenza Italiana sulla Comunicazione Aumentativa Alternativa

Molti neuropsichiatri e psicologi, insieme ad altri operatori dell'équipe chiamata a lavorare con persone che presentano gravi disabilità motorie, sensoriali e/o cognitive lamentano scarsità di risorse e strumenti che consentano loro di comprendere e valutare, sia pur con strumenti non standardizzati, le capacità cognitive e sensoriali dei loro assistiti.

Il software Mind Express offre diverse opportunità di somministrazione di prove, che possono essere approntate in modo da consentirne l'accesso anche a chi non può affrontare prove carta e matita, comprendere e rispondere a quesiti verbali o eseguire performances motorie in risposta a determinati stimoli e items.

L'incontro è mirato a creare un confronto tra le necessità degli operatori e le opportunità offerte dal software, per rispondere in modo creativo ad una esigenza sentita di poter raccogliere comunque dati che, almeno a livello qualitativo, possano orientare nella scelta e nell'implementazione di percorsi su misura creati per ogni singolo utente.

10 POSTI DISPONIBILI: PER PARTECIPARE OCCORRE ISCRIVERSI AL CONVEGNO E SELEZIONARE IL TITOLO DEL WEBINAR NEL FORM DI ISCRIZIONE

NB l'unica iscrizione valida e' quella effettuata attraverso il sito di ISAAC e dell'organizzatore: CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

VIDEO DELL'INTERVENTO:

PARTE PRIMA

PARTE SECONDA