Il sostegno degli ausili tecnologici per una didattica inclusiva 

Programma: 

 

  • software per la costruzione di percorsi didattici personalizzati (focus sul software Mind Express)
  • tablet e app come strumenti didattici
  • tastiere speciali e mouse speciali per l'accesso al computer
  • gli ausili per alunni con dislessia
  • gli ausili per la comunicazione
Durata: 
2ore
Dove: 
presso la sede dell'Ente committente
Quota: 
Gratuito. Gradita l'iscrizione

La realtà scolastica è sempre più caratterizzata da classi eterogenee che richiedono materiali e percorsi didattici personalizzati per supportare varie abilità, diversi stili di apprendimento e differenti bisogni educativi degli alunni.

Una didattica inclusiva accoglie e valorizza le differenze individuali e si pone come obiettivo il potenziamento massimo delle capacità, offrendo a tutti gli allievi eque opportunità di apprendimento e crescita personale e sociale.

L'utilizzo della tecnologia assistiva, soprattutto se basata su nuove tecnologie quali ad esempio i tablet, può offrire diversi strumenti all'insegnante che persegue l'obiettivo di costruire una classe inclusiva per alunni con bisogni speciali.

Obiettivi: 

Obiettivo dell'ncontro è quello di fornire una panoramica aggiornata su hardware e software a disposizione dell'insegnante e degli alunni con disturbi specifici dell'apprendimento o con disabilità fisica, sensoriale e/o cognitiva.