L’utilizzo delle nuove tecnologie nei disturbi specifici dell’apprendimento 

Programma: 

• I Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA): eziopatogenesi, trattamento e diagnosi
• DSA, abbandono scolastico e difficoltà scolastiche
• L’apporto delle nuove tecnologie nella messa a punto di strategie di intervento integrate
• Utilizzo dei software per la letto-scrittura nei protocolli di riabilitazione e negli interventi didattici: intervenire su velocità, accuratezza della lettura e sulla comprensione del testo.
• Strategie compensative nei DSA: sintesi vocale, scanner, OCR, riconoscimento vocale, predizione di vocabolo, controllo ortografico e correzione automatica
• Utilizzo di libri digitali e di audiolibri
• Linee guida per la creazione di percorsi didattici individualizzati per allievi con DSA

Durata: 
4ore
Dove: 
presso la sede dell'Ente committente
Destinatari: 
docenti di scuola primaria
Quota: 
Richiedere un preventivo, specificando la sede del corso, a corsi@leonardoausili.com

I disturbi specifici dell’apprendimento comprendono ciò che rientra nella definizione di “sindrome dislessica” che com¬prende, oltre alla dislessia, anche la disgrafia, la disortografia e la discalculia, disturbi che spesso si presentano associati.
Si ritiene che circa il 4% degli studenti presenti dei disturbi specifici di apprendimento, anche se non sempre si arriva ad una diagnosi: questo fa sì che non sia possibile un intervento precoce e mirato a favore di questi alunni, che tipicamente vanno incontro ad una lunga serie di insuccessi scolastici arrivando spesso, nell’età adolescenziale, all’abbandono degli studi. Un nuovo impulso alla comprensione di questi disturbi ed alla messa a punto di interventi specifici è stato dato dai recenti sviluppi della ricerca in ambito medico che hanno evidenziato come la dislessia sia una sindrome di origine biologica che tende a permanere per tutto l’arco della vita. Questi presupposti teorici hanno avuto come conseguenza lo spostamento da un’ottica riabilitativa ad un’ottica di aiuto: se le difficoltà non sono, come pare dimostrato,
totalmente recuperabili, allora occorre fare in modo che questi studenti possano accedere a compiti di letto-scrittura nel modo meno frustrante e più funzionale possibile.

Obiettivi: 

Obiettivo dell'incontro è fornire ai partecipanti le conoscenze di base per proporre a studenti con DSA strategie e strumenti di aiuto.