Software didattico freeware - Risorse per la didattica 

Programma: 

presentazione di software freeware finalizzato all'utilizzo dell'alunno e software di produttività insegnante - esemplificazioni didattiche - Ai partecipanti verrà fornito DVD contenente i programmi mostrati e alcuni tutorial sull'utilizzo

 

 

 

 

Docente: 
Durata: 
4ore
Dove: 
presso la sede dell'Ente committente
Destinatari: 
docenti di scuola primaria
Quota: 
Richiedere un preventivo, specificando la sede del corso, a corsi@leonardoausili.com

La ricerca sulle tecnologie didattiche sottolinea come l’adozione di strumenti multimediali nella scuola influisca positivamente sul grado di motivazione e di autostima dei bambini, oltre che migliorare in generale le prestazioni scolastiche, grazie ad una forma di apprendimento imperniato sull’autonomia e sul desiderio di conoscenza dell’allievo stesso. I software didattici, in particolare, sono ormai comunemente impiegati per proporre attività alle proprie classi o all’interno di interventi di recupero individualizzati rivolti a bambini o ragazzi con difficoltà scolastiche. Ricchissima è la gamma dei prodotti freeware distribuiti in modo gratuito sulla rete, in particolare modo quello relativo al curricolo della scuola primaria e secondaria di primo grado. Nei più comuni sistemi operativi sono poi presenti alcuni programmi aperti (come powerpoint e Moviemaker), che si prestano ad essere impiegati in tutti i cicli scolastici per creare materiale didattico individualizzato su tutte le aree del curricolo nonché su abilità di tipo meta-cognitivo (costruzione di mappe concettuali, attività nell’area della memoria e dell’attenzione), fornendo anche un’utile risorsa per la valutazione degli alunni attraverso la costruzione di test, questionari e altre prove. Con il presente intervento intendiamo illustrare un metodo di lavoro, ovvero un percorso che partendo dall’identificazione dei bisogni educativi dell’allievo sappia selezionare, nell’ampio panorama dei software liberi, gli strumenti che meglio si prestano al raggiungimento degli obiettivi didattici.

Obiettivi: 

I partecipanti avranno l'opportunità di: - riflettere su alcune motivazioni non solo economiche per l'utilizzo del software gratuito - conoscere cosa può servire nell'aula informatica della scuola e sul computer dell'insegnante - conoscere come organizzare i pc con software in libera distribuzione