Dott.ssa Cristina Sassi 

Dottoressa Cristina Sassi
Psicologa, esperta in Tecnologie Assistive

 

Studi

1986: Diploma di Maturità Scientifica conseguito presso il Liceo Scientifico “Lazzaro Spallanzani” di Reggio Emilia.

1993: Laurea in Psicologia, indirizzo Psicologia Clinica e di Comunità, conseguita il 9/03/1993 presso l’Università degli Studi di Padova discutendo la tesi dal titolo “Analisi dei microprocessi di lettura in un gruppo di poor comprehenders” (relatore Prof.ssa B. Benelli).  Punteggio 110/110.

1994: Iscrizione all’Albo Professionale degli Psicologi della R.E.R. a seguito del superamento del relativo Esame di Stato

 

Formazione integrativa (selezione tematica)

·         Corso “La tecnica psicoterapeutica in età evolutiva”, Prof. Palacio Espasa.

·         Corso teorico-pratico di Neuropsicologia Pediatrica, Dott. A. Cioci.

·         Corso di aggiornamento “Valutazione e diagnosi differenziale dei disturbi di sviluppo nei primi anni di vita al fine dell’evidenziazione e delle facilitazioni delle potenzialità di sviluppo”, USL 27, Bologna.

·         Congresso Nazionale su “Problemi di attenzione e comportamento nei disturbi di apprendimento”, AIRIPA.

·         Corso di Neuropsicologia Cognitiva, Dipsco, Istituto Scientifico S. Raffaele (MI).

·         Corso di aggiornamento “La diagnostica neuropsicologica”, USL 9, Reggio Emilia.

·         Seminari tematici “Attualità in diagnosi e riabilitazione dei disturbi cognitivi in età evolutiva”, USL 27, Bologna.

·         Corso di formazione per educatori di minori sul disagio e la promozione del benessere, CPS, Reggio Emilia.

·         Seminario “La comunicazione strategica e la pragmatica nei contesti educativi” organizzato dall’Università di Bologna e riconosciuto dall’Assessorato all’Istruzione di BO e dall’IRRSAE della Regione Emilia-Romagna.

·         Convegno “Investire in formazione per costruire un futuro”, IFOA, Reggio Emilia

·         Dal 1998 ad oggi

Visita e partecipazione a diversi convegni e fiere di settore nel campo dell’Assistive Technology, tra cui: Closing The Gap (Minneapolis); ISAAC InternationaL Conference (Dublin); Sightcity (Frankfurt); BETT (London); Salon Autonomic (Paris); Rehacare (Dusseldorf); CSUN (Los Angeles); Jabbla Meetings (Gent); Handimatica (Bologna); TED (Genova); Conferenza ISAAC Italy (Genova, Torino, Prato); Didamatica (Crema); Tecnologie e Didattica (Modica); Convegno FLI (Firenze); Disabil@bile (Caltanissetta); ATAD (Roma); CAA e SLA (Milano); Exposanità (Bologna); GETI (Bologna) et al.

 

Formazione Professionale

Dal 15/03/1993 al 14/03/1994 tirocinio post-Lauream presso l’Unità Operativa per le disabilità di linguaggio e dell’apprendimento  della USL 27 di Bologna sotto diretta supervisione del dottor Giacomo Stella.

Attività prevalente: testing (bilancio delle competenze) e diagnostica neuropsicologica per soggetti in età evolutiva per la diagnosi dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

 

Esperienze professionali

1986-1989: servizio a tempo determinato in qualità di Assistente Educatrice presso i soggiorni per minori della Società Ricreativa Assistenziale “Tricolore” di Reggio Emilia e del Comune di Reggio Emilia

Servizio presso il Pio Istituto Artigianelli di Reggio Emilia dall’1/09/1989 al 14\06\1996, con la qualifica di Assistente Educatrice. Attività: messa a punto di progetti educativi per l’inserimento sociale, scolastico e lavorativo di minori con disabilità o provenienti da situazioni di svantaggio socioculturale

Dal 1995 al 1998 membro della Società “Studio Fedro - Orientamento Consulenza Formazione” di Reggio Emilia. Attività prevalente: docenze sui temi di

·      comunicazione;

·      gestione delle dinamiche di gruppo;

·      sociologia;

·      psichiatria;

·      neuropsichiatria.

Interventi in tema di orientamento scolastico e professionale.

1996: dal 24\06 al 24\07 Commissario di “Igiene mentale e neuropsichiatria infantile” per gli Esami di Maturità presso l’I.P.S.S. “Don Z. Jodi” di Reggio Emilia”

1997: docente di “Igiene mentale e neuropsichiatria infantile” presso il CEPU di Modena

Dal 1998 a tutt’oggi

Socio, nonché Legale Rappresentante della ditta Leonardo Ausilionline Srl. Attività: consulenze sui casi, progettazione percorsi formativi, formazione di gruppo, testing di nuove soluzioni tecnologiche finalizzato all’immissione sul mercato

Aree tematiche: ausili informatici, software didattico, ausili per la comunicazione.

Docenze aventi per oggetto:

·         Nuove tecnologie per la didattica (ECM)

·         L’utilizzo delle nuove tecnologie nei disturbi specifici dell’apprendimento

·         Gli strumenti tecnologici dei disturbi specifici di apprendimentimento

·         Educazione speciale e nuove tecnologie nella scuola d’infanzia

·         La CAA negli interventi in età evolutiva (ECM)

·         Comunicatori con display dinamico e software di comunicazione

·         Il puntamento oculare

·         Gli ausili tecnologici per la Comunicazione Aumentativa Alternativa

·         Software per la CAA e tablet: messa a punto di un sistema ausilio (ECM)

 

 

 

Pubblicazioni

 “Lo studio delle competenze lessicali nei bambini con Sindrome di Down e il rapporto con lo sviluppo cognitivo”, G. Stella; C. Sassi; C. Cioni, in “Insufficienza mentale”, vol.1, a cura di L. De Benedetti, Edizioni del Cerro (1994)

da www.solotablet.it: “Tablet e APP per affrontare i disturbi dell'apprendimento”;  “Le APP didattiche di DIDAPP”; "Il tablet come ausilio per la comunicazione: analisi di un caso" (2013); 'Stiamo guadagnando la consapevolezza di ciò che andiamo perdendo' (2017)

Dal 2000 a tutt’oggireferente ed autrice di diversi approfondimenti nella sezione informativa del sito www.leonardoausili.com. Cura l’edizione di LeoNews: newsletter informativa relativa ai temi della CAA e degli ausili tecnologici.