Dott.ssa Francesca Caprino 

Psicologa - Consulente Tecnologie Assistive

 

Francesca Caprino, psicologa, svolge per la società Leonardo di Reggio Emilia attività di formazione in ambito educativo e riabilitativo e di consulenza per la messa a punto di sistemi di ausilio integrati per l’autonomia delle persone con disabilità. 

Ha collaborato, in qualità di ricercatrice, con la cattedra di Pedagogia dell’Integrazione presso la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università della Valle d’Aosta e con l’Università degli Studi La Sapienza di Roma, presso il Consorzio inter-universitario C.I.R.P.S.

Il suo principale ambito di indagine è legato al ruolo delle nuove tecnologie per la didattica e la riabilitazione in età evolutiva.

Ha partecipato a progetti di ricerca internazionali finanziati dall’Unione Europea (IROMEC, EU4ALL).

E’ autrice di numerose pubblicazioni scientifiche sul tema delle nuove  tecnologie e della disabilità.

 

Curriculum 

E’ nata a Roma, dove risiede, il 27 Giugno 1971.

Ha qui frequentato il Liceo Classico Statale “Dante Alighieri”, conseguendo nel 1990 la Maturità Classica con una votazione di 60/60.

Iscritta al corso di laurea in Psicologia presso l’Università La Sapienza di Roma, ha conseguito nel 2000 la laurea, con relatrice la prof.ssa Marisa Malagoli Togliatti, con una votazione di 110/110 con lode.

Nel periodo compreso tra il 1992 e il 2000 ha lavorato per le cooperative socio-sanitarie Agorà e Didasco di Roma, oltre che con l’A.N.G.S.A. (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) in interventi di assistenza e riabilitazione rivolti a minori e adulti disabili.

Dopo gli studi universitari ha effettuato un tirocinio di durata annuale  presso l’I.S.P. (Istituto per lo Studio delle Psicoterapie) di Roma e ha conseguito l’abilitazione alla professione di Psicologo superando l’Esame di Stato.

Ha perfezionato gli studi frequentando un master biennale in formazione formatori condotto dal prof. Francesco Avallone dello studio T.I.V.A. di Roma e il corso di specializzazione in Counseling Familiare presso la Scuola Medica Ospedaliera di Roma.

Dal 2002  collabora con la società Leonardo di Reggio Emilia come docente in corsi di formazione su tematiche inerenti le Tecnologie Assitive e la disabilità rivolti a professionisti dei servizi socio sanitari e personale docente e come consulente per la scelta di ausili per l’integrazione scolastica, l’inserimento lavorativo il diritto allo studio e l’autonomia di disabili, bambini e adulti.

Nel 2005 ha lavorato, per un periodo di sei mesi, presso l’agenzia Irecoop Toscana per la quale ha svolto mansioni di docenza, selezione, orientamento, coordinamento didattico e progettazione all’interno di progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo.

Dal 2006 svolge la libera professione in interventi riabilitativi a favore di bambini con disturbi dell’apprendimento e ritardo mentale.

Dal 2007 ad oggi collabora con la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università della Valle d’Aosta presso la cattedra di Pedagogia dell’Integrazione, in qualità di assegnista di ricerca.  

Ha svolto attività di consulenza per conto dell’Università la Sapienza presso il Consorzio Interuniversitario C.I.R.P.S.

Ha partecipato ai progetti di ricerca internazionali sulle nuove tecnologie per la promozione della qualità di vita e l’integrazione delle persone disabili IROMEC (Interactive Robotic social Mediators as Companions) e EU4ALL (European Unified Approach for Accessibile Life Long Learning)entrambi finanziati, all’interno del VI Programma Quadro, dall’Unione Europea e ad un indagine.

Svolge attività di insegnamento presso le facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche e di Scienze della Formazione dell’Università della valle d’Aosta.

Ha condotto circa 70 corsi di formazione e seminari su tematiche legate alla disabilità, alla riabilitazione e alle Tecnologie Assitive.

Su questi stessi temi ha pubblicato numerosi articoli e contributi di carattere scientifico e presentato relazioni in convegni nazionali ed internazionali.

Per conto della Leonardo ha ideato e contribuito alla realizzazione del software multimediale “Crealibro” sviluppato all’interno del progetto “Nuove Tecnologie e disabilità” del MIUR.

E’ membro della società internazionale AAATE (Association for the Advancment of Assitive Technology in Europe).

 

TITOLI DI STUDIO

1990

Liceo Classico Statale “Dante Alighieri”, Roma

2000

Università degli Studi La Sapienza, Roma, Facoltà di Psicologia.

2000-2001

I.S.P. (Istituto per lo Studio delle Psicoterapie), Roma, tirocinio formativo post laurea - per complessive 900 ore - nelle aree della psicologia generale e sociale.

2001 Abilitazionealla professione di psicologo conseguita presso l’Università la Sapienza di Roma

2002-2003

TIVA Studio Di Ricerca e Intervento Psico-Sociale, Roma

Master post-universitario biennale “Formazione formatori” di 330 ore condotto dal prof. Francesco Avallone.

 

 

FORMAZIONE – CORSI

 

2001

Scuola Medica Ospedaliera di Roma e della Regione Lazio.

Corso di specializzazione in “Counseling Familiare e Approccio gruppo analitico nella situazione di disagio adolescenziale e di sviluppo dei disturbi di personalità”

2001

Master Wheel Associati, Roma

Corso dispecializzazione in formazione.

2007

CEERNT (Centro Europeo Studi e Ricerche di Bruxelles), Bruxelles, Belgio

Corso di aggiornamento su progettazione nell’ambito del VII programma dell’Unione Europea quadro rivolto a ricercatori e professionisti operanti nelle università statali

2009

Università della Valle d’Aosta, Université de la Vallée d’Aoste, Aosta

Corso di specializzazione di 60 ore su “Comunità di formazione on line” condotto dal prof. Stefano Cacciamani.

2009

Fondazione Don Carlo Gnocchi onlus, Milano

Corso di formazione Metodologia della ricerca Biomedica: come valutare ed eseguire progetti scientifici secondo i principi di medicina dell’evidenza (Evidence Based Medicine), condotto dal  prof. Ettore Beghi della durata di 32 ore. 

 

ATTIVITA’ PROFESSIONALE

 

ATTIVITA’ CLINICA ED  EDUCATIVA 

 

Dal2006ad oggi, svolge attività clinica in qualità di psicologalibero professionistaeffettuando interventi riabilitativi, diagnostici  ed educativi a favore di soggetti in età evolutiva con disturbi specifici dell’apprendimento e deficit cognitivi.

Dal 2002ad oggi, per conto della srl “Leonardo” di Reggio Emilia, società che si occupa di di ausili informatici (consulenza, vendita e formazione),  svolge attività di consulenza rivolta a bambini con disabilità per la scelta di ausili tecnologici (sia assistivi che educativi) a favore dell’apprendimento e conseguentemente dell’integrazione scolastica; e rivolta ad adulti, nell’ottica dell’inserimento lavorativo e sociale. Per la stessa società svolge attività di formazione in corsi di aggiornamento professionale e di ricerca nell’ambito delle tecnologie assistive.

Dal 2001 al 2003, per conto della Cooperativa sociale “Il Cammino” di Romae della cooperativa Capodarco, ha svolto il ruolo di operatrice nell’ambito di progetti dell’Agenzia Comunale per le Tossicodipendenze di Roma (prevenzione, consulenza) rivolti ad adolescenti.

Negli anni 2000-2001 conduttrice di gruppi-classe presso l’Istituto Comprensivo Luigi Rizzo 1 di Roma in  progetto biennale di educazione socio-affettiva.

 

Dal 1998 al 2000 ha effettuato attività di riabilitazione in qualità di educatrice in età evolutiva per conto dell’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici(A.N.G.S.A. Onlus) e della Cooperativa sociale “Didasco” di Roma.

 

 

 ATTIVITA’ SCIENTIFICA E DI RICERCA 

 

Dal 01/05/2013 al 01/07/2013,  incarico di collaborazione presso l’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste in progetto di ricerca dal titolo  “Metodi e strumenti per l’insegnamento della letto scrittura al termine del la scuola dell’infanzia e nel primo anno della scuola primaria. Una ricerca sperimentale” avente ad oggetto l'analisi critica, completamento e revisione di materiali didattici relativi all’insegnamento della scrittura in lingua italiana, con particolare attenzione ad aspetti metodologici-didattici

 

Dal 01/10/2011 al 01/10/2012,  collaborazione ad attività di ricerca per conto  dell’Istituto Comprensivo “Borgoncini-Duca” di Roma, nell’ambito del progetto dal titolo “Dal modello ICF dell’OMS alla progettazione per l’inclusione”finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

 

Nell’anno accademico 2010-2011 è Cultore della materia presso la Facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche dell’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, nell’ambito dell’insegnamento “Scienze psicologiche dell’educazione e dell’integrazione” (SSD M-PED/03).

 

Dal 01/06/2010 al 31/08/2010

È titolare di borsa di studio di durata  trimestrale pressol’Università della Valle D’Aosta– Université de la Vallée d’Aoste nell’ambito delprogetto di ricerca GI.RO.TU. – Giochi Robotici per Tutti, attivato dalla cattedra di Pedagogia dell’Integrazione (prof.ssa Serenella Besio), Facoltà di Scienze della Formazione. Svolge per il progetto attività di sperimentazione scientifica sull’uso  di sessioni di gioco con artefatti robotici con bambini con grave disabilità motoria.

 

Dal 01/02/2010 al 31/07/2010

Incarico di collaborazione professionale per attività di “Ricerca per la valutazione dell’uso e dell’accessibilità di prototipi informatici per la formazione a distanza di utenti con disabilità” nell’ambito del progetto europeo EU4ALL - EuropeanUnified Approach for Accessibile Life Long Learning (VI programma quadro della Comunità Europea), presso CIRPS - Consorzio Interuniversitario di Ricerca per lo Sviluppo Sostenibile – Università la Sapienza di Roma.

 

Nell’anno accademico 2009-2010 è Cultore della materia presso la Facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche dell’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, nell’ambito dell’insegnamento “Scienze psicologiche dell’educazione e dell’integrazione” (SSD M-PED/03).

 

Dal 16/08/2008al 31/10/2009

Ottiene il rinnovo, per la durata di 14 mesi, di assegno di ricerca presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università della Valle D’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, SSD M-PED-03, Didattica e Pedagogia speciale, nell’ambito del progetto europeo IROMEC (VI Programma Quadro della Comunità Europea).

La ricerca, coordinata dalla prof.ssa Serenella Besio, ha riguardato Metodologie di indagine, tecniche e strumenti di valutazione delle abilità di gioco del bambino con disabilità grave, con specifico riguardo all’uso delle tecnologie, delle tecnologie assistive e della robotica.

 

Dal 01/01/2008  al 28/02/2008

incarico di collaborazione della durata di due mesi con la cattedra di Pedagogia dell’Integrazione (prof.ssa Serenella Besio) della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, avente come oggetto Indagine comparativa dei servizi di accoglienza e supporto nelle Università italiane rivolte a studenti con disabilità al fine di avviare un servizio nell’università della Valle D’Aosta.

 

Nell’anno accademico 2008-2009 è Cultore della materia presso la Facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche dell’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, nell’ambito dell’insegnamento “Scienze psicologiche dell’educazione e dell’integrazione” (SSD M-PED/03)

 

Da Marzo 2007 a Dicembre 2009

Supervisione scientifica e coordinamento, per conto dell’Istituto Comprensivo “Borgoncini-Duca” di Roma, del progetto di ricerca Un libro per me, approvato e finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito dell’Azione 6 del Progetto “Nuove tecnologie e Disabilità”.

Il progetto  ha riguardato la messa a punto e la sperimentazione di un software autore, il “Crealibro” per la realizzazione di libri multimediali accessibili da parte di bambini e ragazzi con disabilità cognitiva, motoria o sensoriale o con disturbi specifici dell’apprendimento. 

 

Dal 16/07/2007 al 15/08/2008

È titolare di assegno di ricerca della durata di 13 mesi  presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università della Valle D’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, SSD M-PED-03, Didattica e Pedagogia speciale, nell’ambito del progetto europeo IROMEC (VI Programma Quadro della Comunità Europea).

La ricerca, coordinata dalla prof.ssa Serenella Besio, ha riguardato Metodologie di indagine, tecniche e strumenti di valutazione delle abilità di gioco del bambino con disabilità grave, con specifico riguardo all’uso delle tecnologie, delle tecnologie assistive e della robotica.

 

DaNovembre 2006 aLuglio 2007collabora ad attività di ricerca presso  CIRPS - Consorzio Interuniversitario di Ricerca per lo Sviluppo Sostenibile– Università la Sapienza di Romanell’ambito del progetto europeo EU4ALL - EuropeanUnified Approach for Accessibile Life Long Learning (VI programma quadro della Comunità Europea). L’attività ha riguardato l’analisi deifabbisogni di studenti universitari disabili finalizzata alla messa a punto di standard di accessibilità e di buone pratiche per l’erogazione di corsi in ambienti di apprendimento a distanza.

 

DOCENZE E COLLABORAZIONI AD ATTIVITÀ DIDATTICHE PRESSO UNIVERSITà

 

A.A. 2006-2007

·                    Università La Sapienza, Roma, Facoltà di Psicologia 1

Tiene una lezione su Comunicazione Aumentativa e Alternativa e ausili nel Corso inter-universitario “Tecnologie per le Persone con Disabilità”.

·                    Università di Tor Vergata, Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia

            Lezione dal titolo Tecniche dell’intervista (3 ore), nell’ambito del corso dell’area BECOT Beni culturali e turismo – dal titolo “Metodi e tecniche di realizzazione video per il turismo”, 

A.A. 2009-2010

·                    Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Scienze della Formazione

            Lezione dal titolo Metodologia della ricerca nelle Scienze della Formazione (6 ore), nell’ambito della Scuola di Dottorato in Scienze della Formazione

·        Università della Valle D’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, Facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche

            Incarico di collaborazione didattica in qualità di tutor per il corso online “Scienze psicologiche dell’educazione e dell’integrazione” (30 ore)

·        Università della Valle D’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, Facoltà di Scienze della Formazione

            Laboratorio didattico La sfida educativa delle famiglie e degli operatori nel lavoro con il disabile adulto grave (15 ore), Corso di Laurea triennale in Scienze dell’Educazione

A.A. 2010-2011

·        Università della Valle D’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, Facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche

            Conferma dell’incarico di collaborazione didattica in qualità di tutor per il corso online  “Scienze psicologiche dell’educazione e dell’integrazione” (30 ore)

·        Università della Valle D’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, Facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche

Incarico di collaborazione didattica in qualità di tutor per il corso online “Psicopatologia    dello sviluppo” (30 ore).

 

A.A. 2011-2012

·        Università della Valle D’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, Facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche

            Conferma dell’incarico di collaborazione didattica in qualità di tutor per il corso online  “Scienze psicologiche dell’educazione e dell’integrazione” (30 ore)

·        Università Cattolica del Sacro Cuore, Facoltà di Scienze della Formazione - Fondazione Don Carlo Gnocchi onlus.

Incarico di docenza (6 ore) in corso di perfezionamento dal titolo “Tecnologie per l’autonomia e l’inclusione sociale delle persone con disabilità”.

 

 

DOCENZE E COLLABORAZIONI AD ATTIVITÀ DIDATTICHE PRESSO ENTI PUBBLICI E PRIVATI

 

2013

·                     Istituto Comprensivo Antonio Ugo, Palermo, dicembre

Docenza (6 ore) in corso di formazione su nuove tecnologie e didattica speciale rivolto a insegnanti di scuola primaria e secondaria di primo grado

 

·                     Istituto Agazzi, Arezzo, settembre

Docenza (6 ore) in corso dal titolo “Comunicazione Aumentativa e Alternativa e ausili

informatici”

 

·                     Fondazione Don Carlo Gnocchi onlus, Milano, marzo-aprile

Docenza (5 ore) nell'ambito del corso di formazione dal titolo “Tecnologie per l'autonomia e l'inclusione sociale delle persone con disabilità”, accreditato dal Ministero della Salute (ECM) e rivolto a medici, fisioterapisti, terapisti occupazionali, logopedisti, tecnici nel settore delle protesi, ausili ed accessibilità, operatori della scuola e dell’educazione.

 

2012

 

·                     Agorà società cooperativa a.r.l. (Senigallia, AN), ottobre-novembre

Docenza (36 ore) nell’ambito del corso di formazione “Tecnico problematiche socio-educative (disturbi specifici apprendimento)” codice 149795;  FSE 2007/2013 ASSE I –ADATTABILITA’ – autorizzato dalla provincia di Ancona

·                     Agidae Labor sms (Roma), settembre

Docenza (16 ore) nell’ambito del corso dal titolo “Le nuove tecnologie nell’integrazione scolastica” rivolto a insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado

·                     Circolo didattico Nuova Ponte di Nona (Roma), maggio

Docenza (6 ore), nell’ambito del corso dal titolo “L’utilizzo delle nuove tecnologie nei DSA” rivolto a insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado

 

2011

 

·                     Fondazione Reggio Children, Reggio Emilia, aprile 

Docenza (5 ore), nell’ambito del corso dal titolo “Educazione speciale e nuove tecnologie nella scuola dell’infanzia”, rivolto ad educatori della scuola dell’infanzia.

·                     IX circolo didattico G.B. Vico (Taranto), marzo

Docenza (4 ore), nell’ambito del corso dal titolo “Giochi adatti, giochi adattati. attività ludiche rivolte a bambini in situazione di handicap grave” rivolto a insegnanti di tutti gli ordini scolastici.

·                     IX circolo didattico G.B. Vico (Taranto), marzo

Docenza (4 ore), nell’ambito del corso dal titolo “Autismo: utilizzo delle nuove tecnologie” rivolto a insegnanti di tutti gli ordini scolastici.

·                     IX circolo didattico G.B. Vico (Taranto), marzo

Docenza (4 ore), nell’ambito del corso dal titolo “L’utilizzo delle nuove tecnologie nei DSA” rivolto a insegnanti di tutti gli ordini scolastici.

·                     IX circolo didattico G.B. Vico (Taranto), marzo

Docenza (4 ore), nell’ambito del corso dal titolo “Adattamento e semplificazione dei materiali didattici” rivolto a insegnanti di tutti gli ordini scolastici.

·                     AssociazioneVolare senz’ali, Livorno, febbraio

Docenza (4 ore) in seminario dal titolo “Giochi adatti e giochi adattati”.

 

2010

·                     “Leonardo srl” , Reggio Emilia, dicembre

Docenza (4 ore) nell’ambito del laboratorio dal titolo “Adattamento dei libri di testo e dei materiali didattici” rivolto a insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado,  autorizzato dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Reggio Emilia.

·                     Biblioteca Comunale “Angela Zucconi”, Anguillara Sabazia (Roma), dicembre

Docenza (4 ore) in seminario su ausili tiflologici per la lettura  rivolto a bibliotecari.

·                                 “Leonardo srl”, Reggio Emilia, marzo

Docenza (4 ore), nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Risorse informatiche per la didattica dell’italiano come L2”, rivolto a insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado e autorizzato dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Reggio Emilia.

·                     Leonardo srl”, Reggio Emilia, marzo

Lezione (4 ore), nell’ambito del corso di formazione dal titolo“Adattare e semplificare i materiali didattici”, rivolto a insegnanti  della scuola primaria e secondaria di primo grado e autorizzato dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Reggio Emilia.

 

2009

·                     Istituto di cura “S. Camillo”, Venezia, ottobre

Docenza (6 ore)nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Gli interventi di Comunicazione Aumentativa e Alternativa nel paziente adulto”, accreditato dal Ministero della Salute (ECM) e rivolto a medici, tecnici ortopedici, terapisti occupazionali, psicologi e terapisti della neuro e psicomotricità in età evolutiva.

·                     Centro S. Maria al Castello, Scuola Speciale Fondazione Don Carlo Gnocchi (Pessano con Bornago, Milano), febbraio

Docenza (8 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Il gioco nella disabilità marcata” rivolto ad insegnanti della scuola speciale e terapisti.

·                     Centro Territoriale per l’Integrazione Scolastica, Ascoli Piceno, marzo

Docenza(7 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Strategie di integrazione per alunni con disabilità grave” rivolto a insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

·                     Centro Territoriale per il Supporto all’Handicap della Provincia di Cosenza, Rende (Cosenza), febbraio

Docenza (13 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Il software autore Clicker 5 nella didattica curricolare e per alunni con disabilità” rivolto ad insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado.

·                     ASL Roma G, Roma, gennaio

Docenza (6 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Comunicazione Aumentativa e Alternativa”rivolto a logopedisti, psicologi, terapisti della neuro-psicomotricità e accreditato dal Ministero della Salute (ECM).

 

2008

·                     “Leonardo srl”, Reggio Emilia, dicembre

Docenza(6 ore)nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Il gioco nell'intervento con bambini con Paralisi Cerebrale Infantile”, rivolto a logopedisti e psicologi e accreditato dal Ministero della Salute (ECM).

·                     Cooperativa sociale “Didasco”, Roma, dicembre

Docenza (13 ore)nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Mappe concettuali e didattica meta-cognitiva”accreditato dal Ministero della Salute (ECM), rivolto a logopedisti ed educatori professionali.

·                     Unità Sanitaria Locale n° 10, Firenze, novembre

Docenza (14 ore), nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Il gioco nella riabilitazione del bambino”, accreditato dal Ministero della Salute (ECM), rivolto a educatori, psicologi, logopedista e neuro-psichiatri infantili.

·                     Cooperativa sociale “Didasco”, Roma, ottobre

Docenza (14 ore)nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Utilizzo di software didattici e strumenti multimediali per il recupero nelle aree della letto scrittura e della matematica”  accreditato dal Ministero della Salute (ECM), rivolto a logopedisti ed educatori professionali.

·                     ASL Roma G, Roma, ottobre

Docenza (6 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Comunicazione Aumentativa e Alternativa”, rivolto a neuro-psichiatri infantili, medici legali e pediatri, accreditato dal Ministero della Salute (ECM).

·                      “Leonardo srl”, Reggio Emilia, aprile

Docenza (4 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Prevenzione e screening dei disturbi dell’apprendimento nelle scuole elementari e dell’infanzia”rivolto a  insegnanti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, autorizzato dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Reggio Emilia.

·                     “Leonardo srl”, Reggio Emilia, aprile

Docenza (4 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Progettare l’integrazione: Ausili e Tecnologie nel Piano Educativo Individualizzato”, rivolto a  insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado autorizzato dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Reggio Emilia.

·                     Centro Polivalente “Le Rondini”, Alatri (Fr), marzo

Docenza(6 ore) nell’ambito del Corso di formazione dal titolo“Comunicazione Aumentativa e alternativa e ausili” rivolto a professionisti della riabilitazione in età evolutiva.

 

2007

·                     “Leonardo srl”, Reggio Emilia, dicembre

Docenza (6 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Il gioco nella riabilitazione del bambino con handicap grave: costruire opportunità per mezzo di strategie e adattamenti dei giocattoli e delle attività di gioco”, accreditato dal Ministero della Salute (ECM), rivolto a terapisti della neuro psicomotricità in età evolutiva.

·                     Cooperativa sociale “Didasco”, Roma, ottobre

Docenza  (6 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Ausili informatici in condizione di handicap”, accreditato dal Ministero della Salute (ECM), rivolto a psicologi, logopedisti e terapisti della neuro e psicomotricità in età evolutiva.

·                     Cooperativa sociale “Didasco”, Roma, ottobre

Docenza (6 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Attività ludiche in condizione di handicap”, accreditato dal Ministero della Salute (ECM), rivolto a logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità in età evolutiva ed educatori professionali.

·                     Cooperativa sociale “Didasco”, Roma, ottobre

Docenza (6 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo“Comunicare senza parlare la comunicazione aumentativa e gli ausili informatici nella CAA”, accreditato dal Ministero della Salute (ECM), rivolto a psicologi, logopedisti e terapisti della neuro e psicomotricità in età evolutiva.

·                     Circolo Didattico Umberto I, Roma, settembre

Intervento su “Disturbi neuro-psicologici in età evolutiva” all’interno di seminario dal titolo “Il disagio scolastico come leggerlo, come prevenirlo”,  rivolto a insegnanti e genitori della scuola primaria e secondaria di primo grado.

·                     “Leonardo srl”, Reggio Emilia, giugno

Docenza (8 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo “Macchine per imparare: tecnologie per le attività di recupero degli apprendimenti scolastici di base”, accreditato dal Ministero della Salute (ECM), rivolto a logopedisti ed educatori professionali.

·                     Cooperativa sociale “Didasco”, Roma, maggio

Docenza (16 ore) nell’ambito del corso di formazione dal titolo“Attività ludiche in condizioni di handicap. Il gioco in riabilitazione”accreditato dal Ministero della Salute (ECM), rivolto a terapisti della riabilitazione.

·                I.R.FOR. Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione ONLUS, Foggia, aprile

Docenza (10 ore) nell’ambito del Corso di formazione dal titolo “Strategie di intervento con soggetti in situazione di pluri-handicap: ruolo degli ausili e delle nuove tecnologie” rivolto a operatori sociosanitari.

·                     XI Circolo Didattico, Taranto, aprile

Docenza (20 ore) nell’ambito del Corso di formazione dal titolo “Nuove tecnologie per la didattica rivolta ad alunni in situazione di handicap”, rivolto a personale docente delle scuole primarie e secondarie di primo grado.

·                      Leonardo srl (Reggio Emilia), marzo

Docenza (4 ore) in corso di formazione dal titolo “Giochi adatti e giochi adattati – attività ludiche rivolte a bambini in situazione di handicap grave”, rivolto ad insegnanti della scuola dell’infanzia autorizzato dall’Ufficio Scolastico provinciale di Reggio Emilia.

·                     Leonardo srl (Reggio Emilia), marzo

Docenza (4 ore) in corso di formazione dal titolo “Nuove tecnologie per la didattica – interattività e multimedialità come risorse didattiche per l’integrazione scolastica degli allievi disabili”, rivolto a insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado autorizzato dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Reggio Emilia.

·                     Leonardo srl (Reggio Emilia), marzo

- Docenza (8 ore) in corso di aggiornamento professionale dal titolo “L’utilizzo delle nuove tecnologie nei disturbi specifici dell’apprendimento – Strategie compensative e strumenti didattici per l’acquisizione delle abilità di lettura, di scrittura e di calcolo”, rivolto a  docenti di tutti gli ordini scolastici autorizzato dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Reggio Emilia.

 

2006

·                     Cooperativa Didasco arl (Roma), novembre

Docenza (6 ore) in corso di formazione dal titolo “Comunicazione aumentativa e alternativa e ausili informatici”,  accreditato dal ministero della salute (ECM), rivolto a logopedisti, fisioterapisti e terapisti della neuro e psicomotricità.

·                     S. I. Fo. P. - Centro di riabilitazione R.S.A. San Vincenzo Onlus (Napoli), novembre

Docenza (10 ore) in corso di formazione dal titolo “Ausili e programmi nei disturbi neuropsicologici in età evolutiva” accreditato dal Ministero della Salute (ECM) rivolto a neuropsichiatri infantili, psicologi, logopedisti.

·                     Lega delle cooperative del Lazio (Roma), novembre

Docenza (12 ore) in corso di formazione dal titolo “Corso di formazione per volontari del servizio civile” rivolto a volontari del servizio civile impegnati in cooperative sociali sulle seguenti tematiche: la risoluzione dei conflitti, il lavoro nel sociale.

·                     Cooperativa Didasco arl (Roma), ottobre

Docenza (6 ore) in corso di formazione dal titolo “Attività ludiche in condizione di handicap”,  accreditato dal ministero della Salute (ECM), rivolto a logopedisti, psicologi e terapisti della neuropsicomotricità.

·                     Cooperativa Agorà scarl Senigallia (Ancona), febbraio

Incarico di docenza (8 ore) nel corso di formazione dal titolo  “Intraprendere nel sociale: Handicap e tecnologie”  – Bando multimisura Ob.3 misura D3 F.S.E. 2005, rivolto a studenti del 4° e 5° anno del liceo psicopedagogico, studenti universitari (scienze della formazione - educatori professionali).

·                     Cooperativa Didasco arl (Roma), gennaio

Docenza (13 ore) in corso di formazione dal titolo “L’utilizzo delle nuove tecnologie nei disturbi specifici dell’apprendimento”,  accreditato dal Ministero della Salute (ECM) rivolto a logopedisti e terapisti della neuro psicomotricità.

 

2005

·                     ASL 2 di Grosseto (Grosseto), novembre

Docenza (4 ore) in corso di aggiornamento dal titolo “L’assistive Technology nel contesto riabilitativo” rivolto aeducatori del servizio di riabilitazione.

·                     Cooperativa Didasco arl di (Roma), novembre

Docenza (13 ore) in corso di formazione dal titolo “L’utilizzo delle nuove tecnologie nei disturbi specifici dell’apprendimento”, accreditato dal Ministero della salute (ECM), rivolto a psicologi, logopedisti e terapisti della neuro e psicomotricità.

·                     Irecoop Toscana (Firenze)            giugno-dicembre

Docenza (20 ore) in corso di formazione professionale dal titolo “Corso per addetti alla sorveglianza e alla sicurezza”, finanziato dal Fondo sociale Europeo (moduli di psicologia generale e sociologia generale).

·                     Irecoop Toscana (Firenze), giugno-ottobre

Docenza (40 ore) in corso di formazione professionale per assistenti di base dal titolo titolo “Diverso: Donne immigrate verso un’identità professionale”, finanziato dal Fondo Sociale Europeo rivolto a donne extracomunitarie (moduli di psicologia e sociologia generale).

·                     Irecoop Toscana (Firenze), giugno-settembre

Coordinamento didattico in corso finanziato dal Fondo Sociale Europeo dal titolo “O.P.M.S. Operatore Marginalità social”.

·                     Associazione Anni Verdi Onlus (Roma), aprile

Docenza in corso di formazione dal titolo “L’Assistive Technology nel contesto riabilitativo”, rivolto a  psicologi, logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità e fisioterapisti operanti nel settore della riabilitazione pediatrica.

·                     Cooperativa ALSS, Sant’ Arcangelo di Mugnano (Perugia), aprile

Docenza (20 ore) in corso di formazione dal titolo “L’Assistive Technology nel contesto riabilitativo”, rivolto a  operatori di centro diurno per disabili adulti (terapisti occupazionali, educatori professionali, psicologi).

·                     Leader Formazione, Milano, febbraio-marzo

Docenza (20 ore) in corso di formazione dal titolo “Comunicare per il successo professionale” rivolto a giovani in cerca di occupazione.

 

2004

·                     1° circolo didattico (Cosenza), dicembre

Docenza (4 ore) in corso di formazione dal titolo  “Nuove tecnologie per l’integrazione scolastica” rivolto a  insegnati curricolari e di sostegno della scuola primaria.

·                     ASL Frosinone Unità Territoriale di Riabilitazione di Sora (Frosinone), novembre

Docenza (20 ore) in corso di formazione dal titolo “L’assistive Technology nel contesto riabilitativo” rivolto agli operatori dell’UTR (psicologi, fisioterapisti, terapisti della neuro e psicomotricità, logopedisti.

·                      XI Circolo didattico di Taranto, novembre

Docenza (20 ore) in corso di formazione dal titolo “I disturbi specifici dell’apprendimento” rivolto a  insegnati curricolari e di sostegno delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Taranto.

·                     Cooperativa Agorà scarl Senigallia (Ancona), ottobre

Docenza (12 ore) in corso di apprendistato - settore operatore sociale , modulo “Ausili informatici per l’handicap”.

·                     Associazione Onlus Anni Verdi (Roma), otobre

Docenza (8 ore) in corso di formazione dal titolo “Comunicare senza parlare” rivolto a medici, psicologi, logopedisti, fisioterapisti, terapisti della neuro e psicomotricità sul tema degli ausili per la comunicazione e delle strategie di Comunicazione Aumentativa e Alternativa rivolte a minori con deficit severi del linguaggio.

·                     ASL 12 di Perugina, settembre

Docenza (3 ore) in corso di aggiornamento dal titolo “L’assistive Technology nel contesto riabilitativo” rivolto a  operatori dei servizi riabilitativi.

·                     Agenzia formativa Service Lazio (Roma) per conto diI.O.M. International Organization for Migration, febbraio-marzo

Docenza (40 ore) in corso di formazione dal titolo “Orientamento di base per lavoratori immigrati” moduli di: orientamento alla società e alla cultura italiana, orientamento psico- sociale.

·                     Cooperativa “Noi Insieme” (Roma), febbraio

Docenza (4 ore) in seminario dal titolo “Handicap e computer, quali ausili” rivolto ad insegnanti e operatori socio-sanitari.

·                     Enaip Toscana,  Novembre 2003 – Febbraio 2004,

Docenza (30 ore) in corso di formazione dal titolo “I disturbi specifici dell’apprendimento nel contesto scolastico” rivolto a insegnati di scuole primarie e medie del distretto di Manciano (Grosseto).

 

2003

·                     Lega delle cooperative del Lazio (Roma), ottobre

Docenza (12 ore) in corso dal titolo “Corso di formazione per volontari del servizio civile”. rivolto a volontari del servizio civile impegnati in cooperative sociali sulle seguenti tematiche: il lavoro di gruppo, la relazione di aiuto, la motivazione dei volontari

·                     Sistema Bibliotecario della Valle del Sacco (Frosinone) , ottobre

Relatrice in seminario dal titolo “Disabilità sensoriali e problemi di lettura : come accedere al testo scritto” rivolto a operatori e responsabili di biblioteche pubbliche.

·                     Abramotel srl, (Catanzaro), aprile

Docenza (16 ore) in corso di formazione dal titolo “Software didattici nel contesto scolastico”

rivolto ad insegnanti delle scuole primarie e medie del distretto di Soveria Mannelli (CZ) all’interno del progetto finanziato dal Fondo Sociale Europeo ‘Soveria.it’.

·                     Cooperativa Metamorfosi (Roma), marzo-luglio

Docenza (60 ore) in corso di specializzazione “Handicap e computer, quali ausili” rivolto a psicologi .

·                     177° Circolo Didattico, Scuola elementare Gianni Rodari (Roma), febbraio

Docenza (4 ore) in seminario dal titolo “Nuove tecnologie per l’integrazione scolastica”

rivolto a insegnanti di sostegno e curricolari.

 

2002

·                     Cooperativa arl Didasco (Roma), giugno

Docenza (50 ore) in corso di formazione dal titolo “La riabilitazione cognitiva del disabile”  rivolto a operatori – psicologi ed educatori – della cooperativa.

 

 

 

 

PUBBLICAZIONI

ARTICOLI SCIENTIFICI, CAPITOLI IN SAGGI

 

 

1.                  Renzo Andrich, Francesca Caprino, Matteo Serratoni (2012). Soluzioni Tecnologiche per l’accessibilità. L’ integrazione Scolastica e Sociale, 11 (3) Erickson Trento, pag. 251-259.

 

2.                  Robins, B. Ferrari, E.  Dautenhahn, K., Kronreif, G., Prazak-Aram, B. Gelderblom, G.J., Bernd, T.,  Caprino, F.,  Laudanna, E. (in corso di pubblicazione). A Case Study in Human-centred Design Methods: Developing Scenarios for Robot Assisted Play Informed by User Panels and Field Trials. IEEE Transactions on Robotics pp. 873-898.

 

3.                  B. Robins, B. Ferrari, E.  Dautenhahn, K., Kronreif, G., Prazak-Aram, B. Gelderblom, G.J., Bernd, T.,  Caprino, F.,  Laudanna, E., Marti, P. (2010). Human-centred design methods: Developing scenarios for robot assisted play informed by user panels and field trials. “International Journal of Human-Computer Studies”, 68 (12) pp. 873-898.

 

4.                  Caprino, F.,  Laudanna,  E. (2010). Tecnologie Assistive per le attività ludiche nelle situazioni di disabilità. “L’ integrazione Scolastica e Sociale”, 9 (5), Erickson, Trento, pp.. 454-461.

 

5.                  Caprino, F. (2010).La valutazione delle capacità di gioco nel bambino con disabilità motoria.In S. Besio (a cura di), Gioco e giocattoli per il bambino con disabilità motoria, Unicopli, Milano, pp. 57-71.

 

6.                  Besio, S.,  Caprino, F. (2010).Le tecnologie robotiche a sostegno del gioco del bambino con disabilità motoria. Riflessioni metodologiche ed esempi. In S. Besio (a cura di), Gioco e giocattoli per il bambino con disabilità motoria, Unicopli, Milano, pp. 134-146.

 

7.                  Caprino, F.,  Laudanna, E. (2010). Tecnologie Assistive e accessibilità per il gioco: idee e risorse su Internet. InS. Besio (a cura di), Gioco e giocattoli per il bambino con disabilità motoria, Unicopli, Milano, pp. 209-219.

 

8.                  Caprino, F. (2010). Play, disability and robotics. The reason of an encounter. In S. Besio (a cura di), Guidelines for using robots in educational and therapy sessions for children with disabilities, Uniservice, Trento, pp. 10-25.

 

9.                  Francesca Caprino (2010). Using robots to promote play in children with disabilities. In S. Besio (a cura di), Guidelines for using robots in educational and therapy sessions for children with disabilities, Uniservice, Trento, pp. 87-100.

 

10.              Caprino, F. (2009). Literature Analysis on play assessment methodologies. In S. Besio (a cura di), Methodological framework to set up educational and therapy sessions with IROMEC, Uniservice, Trento, pp. 37-81.

                        

11.              Serenella Besio, Francesca Caprino (2009). Il diritto al gioco nei contesti speciali., Inserto “I diritti sottili dei bambini” a cura di Andrea Bobbio, “Scuola Materna”, 8(96) La Scuola, Brescia, pp.11-15.

 

12.               Silvia Dini, Francesca Caprino, (2008). Critical Factors related to context. In Besio S. (Ed.), Analysis of Critical Factors Involved in using interactive Robots for Education and Therapy of children with disabilities, Uniservice, Trento, pp. 63-79.

 

PRESENTAZIONI A CONVEGNI PUBBLICATE

 

1.                  Besio, S.,  Caprino, F., Laudanna, E.  (2010). Guidelines for using robots in education and play therapy sessions for children with disabilities. In: Miesemberger, K., Klaus, J., Zagler, W., Karshmer, A. (Eds) Computers Helping People with Special Needs Springer, Heidelberg-Berlin, pp.. 510-518.

 

2.                  Laudanna, E., Bulgheroni, M.,  Besio, S., Caprino, F. (2010). Making mainstreaming videogames more accessible: a pilot study applied to Buzz!TM Junior Monster Bluster for Play Station. In: Miesemberger, K., Klaus, J., Zagler, W., Karshmer, A. (Eds) Computers Helping People with Special Needs, Springer, Heidelberg-Berlin, pp. 235-242.

 

3.                  Besio, S.,  Caprino, F., Laudanna, E. (2009). Robots helping children with motor impairments to reach their learning potential through play: the IROMEC Project experience. Atti della II Conferenza internazionale “Education For All”, Varsavia, 22-25 Settembre, pp. 24-26.

 

4.                  Besio, S.,  Caprino, F., Laudanna, E. (2009). How to use robots for play in therapy and educational context? The IROMEC methodological proposal. Atti del workshop “Interactive Creative Play for Disabled Children”, 8th International Conference on Interaction Design and Children IDC2009,Como, 10-11 Giugno 2009, pp. 24-26.

 

5.                  Caprino, F.,  Laudanna, E., Potenza, M.F., Scebba, A. (2009). Making robotic toys accessible for children with motor disability.Atti del workshop “Interactive Creative Play for Disabled Children”, 8th International Conference on Interaction Design and Children IDC2009,Como, 10-11 Giugno 2009, pp. 35-39.

 

6.                  Caprino, F.,  Laudanna, E. (2009). Methodological framework to set up educational and therapy sessions with robotic technology: the IROMEC proposal. In: Emiliani, P.L., Burzagli, L., Como, A., Gabbanini, F., Salminen, A.L. (Eds) Assistive Technology from adapted equipment to inclusive environments, , IOS Press, Amsterdam, pp.. 176-181.

 

7.                  Caprino, F.,  Laudanna, E. (2009). Technology meets motor impaired children’s play: the state of the art.In: Emiliani, P.L., Burzagli, L., Como, A., Gabbanini, F., Salminen, A.L. (Eds) Assistive Technology from adapted equipment to inclusive environments, IOS Press, Amsterdam, pp. 878.

 

8.                  Serenella Besio, Francesca Caprino, Elena Laudanna (2008).Profiling Robot-Mediated Play for Children with Disabilities through ICF-CY: The Example of the European Project IROMEC. In: Computers Helping People with Special Needs 11th International Conference, ICCHP 2008”Springer, Hedielberg/Berlinpp.545-552.

 

PRESENTAZIONI ORALI A CONVEGNI

 

 

1.      Caprino F. (2011) Workshop di 4 ore sul tema degli ausili nell’ambito del convegno “Malattie rare, un percorso di vita”, Istituto di Studi  NOUS, Cagliari, 26 Febbraio.

 

2.      Caprino, F. (2010). Un software libero per la costruzione di libri multimediali, il Crealibro. Intervento al Convegno “Immagini e parole“, organizzato dal Comitato per la Cinematografia dei Ragazzi, Roma, 14 Dicembre.

 

3.      Caprino, F. (2010). Intervento di presentazione del software ”Un libro per me: un progetto di lettura multimediale accessibile”. Seminario “Nuove tecnologie, disabilità, territorio. I Centri Territoriali di Supporto e l’Azione 6 del Progetto Nuove tecnologie e disabilità”, organizzato dal MIUR, Handimatica, Bologna, 27 Novembre.

 

4.      Caprino, F. (2010). Didattica Multimediale e Apprendimento Visivo. Intervento al Convegno Nazionale “Lavagna Interattiva Multimediale e Disabilità”, Istituto Statale dei Sordi, Mediateca Visuale, Roma, 22 Aprile.

 

5.      Caprino, F. (2010). Gioco, giocattolo e disabilità, il ruolo delle nuove tecnologie. Intervento al Convegno “Gioco Anch’io”, Villafranca (Verona), 17 Aprile.

 

6.      Besio, S.. Caprino, F., Laudanna, E. , Marti, P.  (2008). IROMEC: un robot per il gioco del bambino disabile.Intervento al Seminario “Robotica Educativa” organizzato dal CKBG (Collaborative Knowledge Building Group). Roma, 30 Settembre.

 

7.      Caprino, F., Laudanna, E. (2008). L'ICF-CY come cornice nell'uso del robot per il gioco del bambino disabile. Intervento al Seminario “La robotica per le persone con disabilità”, Handimatica, Bologna, 27 Novembre.