Communico - Software di sottotitolazione per persone sorde 

AnteprimaAllegatoDimensione
communico_anteprima.pdf332.51 KB

Software di titolazione per il miglioramento della comunicazione del soggetto sordo, composto da pacchetto dedicato con funzioni specifiche.

Per la completa gestione del software riguardante la parte voce, è sufficiente dotarsi di un personal computer o un registratore audio digitale.

VOICE MEETING:

VoiceMeeting nasce dall'esperienza del Progetto Voice della Commissione Europea (http://voice.jrc.it) per la gestione di una lezione frontale in una classe che comprende, fra gli alunni, anche un sordo. Permette di trasmettere le stesse informazioni, con le stesse parole, nello stesso momento a tutti gli alunni.
 
VoiceMeeting presenta una grafica semplificata, raggruppando in una sola barra le diverse funzionalità. Durante l'utilizzo vengono visualizzate informazioni grafiche (volume del microfono, forma audio, ecc..) che agevolano la comprensione della lezione.
 
Applicazione per le scuole: lezione frontale
 
Nelle scuole elementari e medie, inferiori e superiori, gli alunni seguono le lezioni sempre nella stessa aula: è perciò possibile attrezzare un'aula con le apparecchiature necessarie alla sottotitolazione delle lezioni.
 
Un sistema completo per la sottotitolazione delle lezioni prevede:
 
  • Un personal computer corredato di schede per l'acquisizione audio e video
  • Un radiomicrofono a cuffia o a cravatta
  • Una telecamera con messa a fuoco da pochi centimetri all'infinito
  • Un video proiettore
  • Uno schermo
  • Il software VoiceMeeting e Dragon NaturallySpeaking!'
L'insegnante utilizza il radiomicrofono, la sua voce viene raccolta dal personal computer e trasformata da VoiceMeeting in sottotitoli. VoiceMeeting controlla le pause, trascrive cioè il suono che raccoglie da pausa a pausa. Al docente è richiesto di pronunciare frasi non troppo lunghe, non troppo corte, di significato compiuto.
 
La telecamera raccoglie un'immagine che viene elaborata dal personal computer e proiettata sullo schermo. L'immagine finale sarà quella acquisita dalla telecamera integrata dal sottotitolo.
Il docente potrà utilizzare, in alternativa alle immagini catturate dalla telecamera, filmati o immagini precedentemente inseriti nella 'raccolta immagini', richiamandoli con la pressione di un tasto o con un comando vocale.
Il video proiettore mette a disposizione dell'intera classe le informazioni (immagini + sottotitoli).
 
Nel personal computer vengono conservati i sottotitoli della lezione e la voce che li ha generati.
Potranno essere sottotitolate in diretta presentazioni MS PowerPoint, navigazioni in Internet, programmi dell'utente. VoiceMeeting prende il controllo del personal computer all'apertura del microfono, quando si pronuncia una parola, e lo cede con un click sul desktop.
 
L'uso del radiomicrofono consente al docente di interrompere la creazione dei sottotitoli e la conseguente registrazione della sua voce quando lo ritenga necessario.
 
VOICE TRANSCRIBE:

Un microfono collegato ad un registratore o ad un personal computer. 

Dalla registrazione al testo scritto, dalla voce al sottotitolo in diretta. Il prodotto è orientato al mondo del lavoro, Aziende private ed Enti pubblici, per l'acquisizione di testi attraverso la dettatura; alla Scuola per agevolare l'inserimento degli alunni disabili, in particolare sordi e disabili motori, alla Sanità per la dettatura dei referti. 
 
VoiceTranscribe, in modalità differita, consente di trascrivere registrazioni audio gestendo la pausa. Ogni frase (da pausa a pausa) viene evidenziata permettendo una corretta lettura del testo anche in assenza della punteggiatura. Ogni frase è sincronizzata al segmento audio che l'ha generata. Il controllo è rapido, la correzione (con VoiceReader) è facile.
 
VoiceTranscribe, in modalità diretta, è stato progettato per agevolare l'attività di rispeaking, offre cioè la possibilità di prendere appunti in qualsiasi situazione. In un'aula scolastica, durante una lezione (con l'ausilio di una stenomask) un tutor potrà generare degli appunti in diretta ad uso di un sordo; durante un'assemblea condominiale il segretario potrà redigere in diretta il verbale; un rispeaker potrà creare i sottotitoli di una conferenza ad uso dei presenti.

VOICE READER

VoiceReader è un applicativo di supporto. VoiceTranscribe e a VoiceMeeting hanno come prerequisito il prodotto Dragon NaturallySpeaking che utilizzano per il riconoscimento vocale. Al termine del loro utilizzo tutto il testo ottenuto può essere salvato in sincronismo alla voce che lo ha generato in modalità proprietaria. VoiceReader acquisisce queste informazioni e permette il controllo e la correzione del testo con contemporaneo riascolto del segmento audio che lo ha generato.
VoiceReader non ha prerequisiti.
 
Voice Meeting e VoiceTranscribe consentono di salvare testo e voce in sincronismo.
Il file risultante (file.fbl) sarà gestito da VoiceReader che permetterà il riascolto della voce ed il confronto con la trascrizione.
Alle funzioni di correzione si aggiungono semplici comandi per l'editing del testo: sarà possibile accorpare due frasi, dividere una frase troppo lunga ed aggiungere la punteggiatura.
 
VoiceReader non ha Dragon come prerequisito, potrà dunque risiedere su personal computer di minore potenza. Gli utenti di Voice Meeting e VoiceTranscribe potranno utilizzare un personal computer potente per la gestione dei sottotitoli e della trascrizione e poi provvedere al controllo utilizzando elaboratori meno potenti.
Mostra tutto
€1.390,00
(IVA e trasporto esclusi)